il laboratorio


21-28 settembre 2012

Laboratorio Itinerante
6 giorni di laboratori da sud a nord attraverso i quartieri di Torino

Ogni giorno una delle Case di Quartiere sarà il luogo di incontro e scambio, di attività e riferimento per il progetto.

Ogni giornata sarà articolata in una camminata pomeridiana esplorativa per le vie del quartiere, con letture e incontri con persone, realtà e associazioni presenti sul territorio, affrontando le diverse declinazioni del concetto di creolità a Torino.

La partecipazione al laboratorio è libera e aperta a tutti.

Si può partecipare anche un giorno solo!


venerdì 21 settembre

Mirafiori sud

Casa nel Parco
Via Artom (Parco Colonnetti)

ore 10.30-12.30
presentazione di Stalker Walking School,
del progetto Torino Creola, un viaggio attraverso le contaminazioni culturali,
della rete delle Case di Quartiere,
della Casa nel Parco,

un bicchiere di vino insieme
ore 13
pranzo alla Locanda nel Parco

ore 15 – 18
dalle campagne alla città, dalla città alle campagne
camminata per il quartiere e gli orti urbani di Miraorti
introdotta da Diego Novelli
con Stefano Olivari, Miraorti e il Comitato Antirazzista Saluzzese, sul lavoro migrante nei campi del saluzzese.
scarpe comode!


sabato 22 settembre ore 6-12

Mercati – Porta Palazzo e piazza Cerignola

ore 6  una finestra sul mercato che apre
Appuntamento sotto il Centro Palatino, piazza della Repubblica

ore 9 colazione al bar

Appuntamento al Caffè Roma Torrefazione, via Borgo Dora 1
Camminata e incontri con il Comitato Progetto Porta Palazzo – The Gate, Associazione Fuori di Palazzo, Stefano Mirti
e artisti del progetto viadellafucina

Camminata fino a piazza Cerignola e spesa al mercato


domenica 23 settembre

Ore 10-12 introduzione del Metodo New Alliance e distribuzione del manifesto critico a firma CAE
PAV | Centro sperimentale d’arte contempooranea
Via Giordano Bruno 31

San Salvario

Casa del quartiere di San Salvario
via Morgari 14

ore 15
camminata per il quartiere

Saluzzo, Foro Boario Outdoor
dalle 15
AntiSchiavi Tour 2012
banchetti, merenda (ognuno porti qualcosa), interventi, musica
Concerto di Sandro Joyeux


lunedì 24 settembre

Mirafiori nord

Ecomuseo Urbano della Circoscrizione due – Cascina Roccafranca
Via Rubino, 45

ore 15 partenza dal C.d.Q – v. Dina 39/b

camminata per le vie del quartiere che evocano le varie fasi migratorie (via Dina, cancello 2 della FIAT Mirafiori, via Nallino, Cascina Roccafranca,) con letture di documenti e storie di vita
a cura del gruppo dei Volontari dell’Ecomuseo Urbano della  Circoscrizione Due e Cascina Roccafranca

ore 17,30 Cascina Roccafranca

proiezione:

IL REDUCE  – Italia 1999  (documentario 20’) – regia di Pier Milanese e Monica Affatato

Interprete : Sabino Ferrante – E’ prevista la partecipazione dell’autore

Ore 18,00 proseguimento camminata verso Cascina Giajone con visita alla mostra “La fabbrica della città”


martedì 25 settembre ore 15-20

Aurora e Barriera di Milano

da Cecchi Point a Bagni pubblici di via Agliè

ore 15
Cecchi Point
Via Antonio Cecchi 17

La mia Torino dov’è? Contaminazioni tra spazi, idee, generazioni
camminata per il quartiere con le associazioni giovanili

ore 18
Bagni pubblici Via Agliè 19
Con Erika Mattarella sull’esperienza dei bagni dal 2006 ad oggi e il collettivo il futuro del mondo passa di qui.


mercoledì 26 settembre ore 15-20

Falchera e Barca

ore 15 Piccolo Cinema
via Cavagnolo, 7

camminata tra i quartieri di Falchera e Barca lungo la Stura


giovedì 27 settembre

+ spazio 4
Via Saccarelli 18,

ore 15-18
Laboratorio aperto per disegnare il percorso di Torino Creola con Stalker (Lorenzo Romito, Giulia Fiocca) e Maurizio Cilli, Stefano Mirti, Lisa Parola, Ferruccio Pastore.


venerdì 28 settembre

Barrito
via Tepice 23/c

ore 15-18
Laboratorio aperto per disegnare il percorso di Torino Creola con Stalker (Lorenzo Romito, Giulia Fiocca) e Maurizio Cilli, Stefano Mirti, Lisa Parola, Ferruccio Pastore.

Hiroshima Mon Amour
via bossoli 83

L’associazione RiDeSò presenta BALLET JAMMU, formazione, fondata a Dakkar nel 2006 e diretta dal maestro Ass Ndiaye, che nasce con l’idea di costruire una scuola stabile di folklore unita a danza e musica. Pur avendo base nel barrio marinero di Dakkar caratterizzato dall’etnia Lebu, ha aperto a tutte le etnie del Senegal (Wolof, Bambara, Peul …) dando vita a un’esperienza unica che sta riscuotendo riconoscimenti in tutto il mondo.

ore 18.30 incontro con Ndama Secka, musicista senegalese del BALLET JAMMU.
ore 21.30 concerto (ingresso a pagamento 8 euro)


3 risposte a il laboratorio

  1. Pingback: Camminata pubblica agli orti « miraorti

  2. Francesca Preziosi ha detto:

    Mi dispiace non poter partecipare ma trovo le vostre iniziative entusiasmanti e veramente nuove: tantissimi auguri!
    Francesca Preziosi- Roma

  3. fabrizio ha detto:

    ciao tenete anche come contro riferimento a Glissant l’affermazione di Regis Debray: «gli oggetti si mondializzano, gli uomini si tribalizzano». fabrizio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...